1983 – Le attività | Gruppo Teatrale Recremisi 1983 – Le attività – Gruppo Teatrale Recremisi
Menu

1983 – Le attività

Dal 1983 in poi esperienze di formazione guidate da giovani professionisti hanno progressivamente reso più maturo e qualificato l’impegno dei giovani del Recremisi, portando all’allestimento di diverse pièce.
Si spaziò dal repertorio di E. Ionesco, con “La Cantatrice Calva”, “La Lezione” e “L’Improvviso dell’Alma, ovvero … il Camaleonte del Pastore” che, in particolare, fu fonte di grande soddisfazione per il gruppo ottenendo quattro riconoscimenti alla Rassegna Regionale G.A.T. Marche del 1983 a quello di F. Dürrenmatt, con “Un Angelo viene a Babilonia” passando per Molière “Il Tartufo”, G. B. Shaw “Il soldatino di cioccolata” per giungere agli anni 1990 con il teatro di A. Ayckbourn con “Camere da Letto” e “Confusioni”.
Come attività di formazione sono stati organizzati vari laboratori teatrali di base patrocinati dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ancona.
Gli anni tra il 1989 ed il 1994, in particolare, hanno visto un grande sforzo del Recremisi per qualificare il proprio apporto educativo sia per l’animazione delle attività formative, educative e culturali all’interno dell’Oratorio Salesiano che nell’ambito di attività culturali pubbliche, sviluppando iniziative di collaborazione con altre istituzioni impegnate nell’ area della cultura, dello spettacolo e del tempo libero.
In questo spirito sono nate le collaborazioni con il Teatro del Canguro di Ancona, con l’E.r.s.u. delle Marche.
E nello stesso spirito è partito nel 1993 un laboratorio teatrale riservato agli studenti iscritti alle varie Facoltà dell’Università di Ancona, che ha coinvolto una trentina di giovani per circa un anno fino alla realizzazione, nel Giugno 1994, dello spettacolo teatrale “Niente da Dichiarare?” di C. Hennequin – P. Veber .