Menu

E’ di scena la solidarietà

- In evidenza, Varie
E’ di scena la solidarietà

Il  Gruppo Teatrale Recremisi  riconosce da sempre la valenza educativa e sociale del teatro. Consideriamo il Fare-Teatro un motore di aggregazione che deve stimolare la fiducia reciproca e la collaborazione.

Sulla base di questi valori, nell’arco del 2015, la nostra associazione ha ulteriormente deciso di aprirsi al territorio divulgando insieme la cultura tout court e la cultura del dono.

Ha così avviato una raccolta fondi da destinare a quegli enti che operano nel sociale e in situazioni di svantaggio appoggiando il progetto Clownandia 2015lo spettacolo “Dove c’è clown…c’è casa”, evento conclusivo del progetto, con i suoi 1500 spettatori ha raggiunto in pieno l’obiettivo di sostenere iniziative di cooperazione sia a livello internazionale (a cura dell’Associazione Amici di Piabetà ONLUS) che locale.

Il Gruppo ha così riconosciuto in quattro associazioni del nostro territorio i valori che nutrono quel welfare di prossimità di cui la società intera, soprattutto in questo periodo storico, ha estremamente bisogno.

A tali Associazioni è stata destinata una parte del frutto della solidarietà.

Fondazione IOM – Istituto Oncologico Marchigiano
iom
Associazione Gli Amici de “Il Piccolo Principe”
principe
Fondazione Dr. Dante Paladini
paladini
HETA – Centro multisciplinare per il disagio psichico e i disturbi alimentari
heta

 

“Sostituiamo, per ogni nostro evento teatrale o di animazione, la parola spettacolo con la parola DONO in quanto necessariamente ci si incontra per scambiarsi qualcosa. Il dono implica un atteggiamento nuovo: l’accoglienza, la rinuncia alla personale paura di non apparire, di non essere mostrato, la rinuncia al narcisismo personale”.
(Sebastiano Aglieco)